segunda-feira, 16 de agosto de 2010

In Sardegna una strada per ogni vitigno


Vendemmia a Dolianuova

Cannonau, Vermentino, Carignano, Nuragus, Malvasia e Vernaccia. Sette strade del vino si snodano attraverso le terre della Sardegna (http://www.sardegnaturismo.it/)  conducendo al cuore dell'isola, non sempre accessibile al turista che si trattiene solo sulle spiagge. Le aziende che ne fanno parte, infatti, sono testimoni di una storia fatta di terra, lavoro, sole e salsedine.   Le strade del vino sono state istituite per decreto regionale solo lo scorso anno. Si inoltrano nel Sulcis (Carignano), nell'Ogliastra (Cannonau), intorno a Oristano (Vernaccia), nelle campagne di Bosa (Malvasia), a Gallura (Vermentino), nella Provincia di Cagliari e nella punta nordoccidentale dell'isola.

L'itinerario che ha fatto da apripista è quello del Vermentino, nel nord della Sardegna, a partire da Lori Porto San Paolo attraverso Luras, Tempio e Monti (140 chilometri). La cantine al centro della visita sono Vini Mura (http://www.visitsanteodoro.com/ , fondata nel 1978) ad Azzanidò, Depperu nel centro storico di Luras (via Gorizia) sull’altopiano granitico del Limbara, Gallura (http://www.cantinagallura.com/) a Tempio Pausania, piccolo centro circondato da laghetti e fonti, e la Cantina del Vermentino di Monti (http://www.vermentinomonti.it/) , circondata da boschi e vigneti, protagonista di una sagra all'inizio di agosto. Tanto diversa quanto affascinante è la strada del Cannonau, che coinvolge le località di Jerzu, Tortolì, Oliena e Mamoiada in un itinerario nella Sardegna orientale, pianeggiante e ricca di agrumeti. Qui al profumo del vino si affiancano tradizioni locali come quella dei culurgiones, sfoglie di pasta di semola di grano duro con patate e formaggi. Per le degustazioni non si può prescindere dalla Cantina sociale di Jerzu, nota come la città del vino, l’azienda vitivinicola Antichi Poderi Jerzu (http://www.jerzuantichipoderi.it/), la Cantina Sociale Ogliastra (http://www.cantinasociale.ogliastra.it/) a Tortolì, cittadina dalle bellissime spiagge, e la cantina sociale di Oliena, dove si produce il Cannonau Nepente (http://www.cantinasocialeoliena.it/)  amato tra gli altri da Gabriele D'Annunzio.

http://www.ansa.it/

Seja o primeiro a comentar!

Postar um comentário

Não serão aceitos comentários Anônimos (as)
Comentar somente sobre o assunto
Não faça publicidade (Spam)
Respeitar as opiniões
Palavras de baixo calão nem pense
Comentários sem Perfil não será publicado
Quer Parceria não será por aqui.(Contato no Blog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Link - me



Software do Dia: Completo e Grátis

Giveaway of the Day

Suas Férias

PageRank

  ©LAMBARITÁLIA - Todos os direitos reservados.

Template by Dicas Blogger | Topo