terça-feira, 7 de setembro de 2010

Provvedimenti di espulsione e di rimpatrio anche per i cittadini comunitari: lo proporrà Maroni alla Commissione europea

«Una direttiva europea del 2004 – ha spiegato il ministro Maroni nel corso di un seminario ministeriale che si è svolto a Parigi, in materia di asilo e lotta contro l'immigrazione clandestina - stabilisce la libera circolazione delle persone all'interno dell'unione Europea e regola in 3 mesi la permanenza di un cittadino comunitario all'interno di un altro stato membro».

Il ministro Maroni, ospite del collega francese Eric Besson, ha poi aggiunto: «Chi non rispetta queste regole di fatto rimane impunito perché gli Stati non hanno gli strumenti per poter applicare la direttiva».

Per questo motivo il ministro chiederà, nel prossimo incontro della Commissione europea, di prevedere sanzioni che possano far rispettare le regole: «Dobbiamo poter prevedere - ha detto - provvedimenti di espulsione e rimpatrio anche per i cittadini comunitari perché attualmente non ci sono sanzioni efficaci ed è una lacuna che va colmata».

Nel corso del suo intervento Maroni ha sottolineato la necessità di «creare un sistema legislativo uniforme a livello europeo in modo che tutti i Paesi abbiano stesse regole e stesse norme».

Redação revista eletrônica Oriundi
http://www.oriundi.net/

Seja o primeiro a comentar!

Postar um comentário

Não serão aceitos comentários Anônimos (as)
Comentar somente sobre o assunto
Não faça publicidade (Spam)
Respeitar as opiniões
Palavras de baixo calão nem pense
Comentários sem Perfil não será publicado
Quer Parceria não será por aqui.(Contato no Blog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Link - me



Software do Dia: Completo e Grátis

Giveaway of the Day

Suas Férias

PageRank

  ©LAMBARITÁLIA - Todos os direitos reservados.

Template by Dicas Blogger | Topo