segunda-feira, 7 de fevereiro de 2011

Venezia: il Canal Grande passa allo Stato

Il Canal Grande
MILANO - Venezia non è più proprietaria del Canal Grande. La principale via d'acqua della città lagunare è infatti passata sotto la gestione dello Stato. Nel decreto «ammazzanorme» del ministro leghista Calderoli è stato infatti candellato anche un Regio decreto del 1904 che concedeva il Canal Grande al Comune di Venezia, mentre ora passa al ministero delle Infrastrutture, cioè al Magistrato alle acque che già gestisce il canale della Giudecca. «Cercheremo una soluzione, anche perché dobbiamo pensare a tutti i problemi reali che riguardano la laguna», ha commentato il sindaco Giorgio Orsoni.

CACCIARI - Secondo il sindaco, però, il problema sembra risolvibile. «Vedremo cosa si può fare, ma ritengo che alla fine tutto rimanga nelle mani del Comune». «Nel casino mentale e organizzativo in cui versano a Roma, è chiaro che questo aspetto è sfuggito ma in due e due quattro lo si risolve», ha detto l'ex sindaco di Venezia, Massimo Cacciari. «È evidente che si tratta di una svista e che dietro non c'è un disegno politico. Orsoni andrà da Calderoli, gli spiegherà la situazione e cancelleranno la norma in trenta secondi».

Seja o primeiro a comentar!

Postar um comentário

Não serão aceitos comentários Anônimos (as)
Comentar somente sobre o assunto
Não faça publicidade (Spam)
Respeitar as opiniões
Palavras de baixo calão nem pense
Comentários sem Perfil não será publicado
Quer Parceria não será por aqui.(Contato no Blog)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Link - me



Software do Dia: Completo e Grátis

Giveaway of the Day

Suas Férias

PageRank

  ©LAMBARITÁLIA - Todos os direitos reservados.

Template by Dicas Blogger | Topo